SITO DI UNICREDIT LEASING ITALIA

»
Stampa Salva tra i preferiti

RECLAMI

Il Cliente può presentare un reclamo da inviare sia con lettera raccomandata con avviso di ricevimento sia con fax oppure e-mail scrivendo a: UniCredit Leasing S.p.A., Ufficio Reclami, Via Livio Cambi, 5 – 20151 Milano (Mi) (fax 02/87243407)

e-mail: reclami@unicreditleasing.eu  e PEC: CORPORATEAFFAIRS.UNICREDITLEASING@LEGALMAIL.IT).

 L’ufficio Reclami provvede a dare risposta al Cliente entro 30 giorni dalla data di ricevimento dello stesso. Se il Cliente non dovesse essere soddisfatto o non ricevesse la risposta entro i 30 giorni, prima di ricorrere al giudice potrà rivolgersi a:

  • Arbitro Bancario e Finanziario (ABF) Per sapere come rivolgersi all’Arbitro Bancario e Finanziario è possibile consultare il sito www.arbitrobancariofinanziario.it oppure informarsi presso le Filiali della Banca d’Italia, oppure chiedere a UniCredit Leasing S.p.A. E' possibile inoltre consultare la Guida per il ricorso all’Arbitro Bancario e Finanziario
  • Conciliatore Bancario Finanziario. Se sorge una controversia con UniCredit Leasing S.p.A., il cliente può avviare una procedura di conciliazione, che consiste nel tentativo di raggiungere un accordo con la stessa, grazie all’assistenza di un Conciliatore indipendente. Per questo servizio è possibile rivolgersi al Conciliatore Bancario Finanziario con sede a Roma, via delle Botteghe Oscure n. 54, telefono 06.674821; per sapere come rivolgersi al Conciliatore Bancario e Finanziario è possibile consultare il sito www.conciliatorebancario.it, oppure informarsi presso UniCredit Leasing S.p.A.

Le disposizioni della Banca d’Italia del 9 febbraio 2011 e succesive modifiche riguardanti la “Trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari” prevedono che annualmente venga redatto e reso pubblico un rendiconto sull’attività di gestione dei reclami relativi al comparto delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari.

Rendiconto reclami 2017

Se non hai Acrobat Reader, clicca qui per scaricarlo.

Controversie inerenti l’intermediazione assicurativa

Dopo aver presentato un reclamo in materia di intermediazione assicurativa, se insoddisfatto dell’esito o se dopo 30 giorni non ha ricevuto risposta dalla Banca, il cliente può rivolgersi:

  • all’IVASS – Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni; le informazioni relative alle modalità di presentazione di un reclamo all’IVASS, e la relativa modulistica, sono disponibili sul sito www.ivass.it <https://www.ivass.it/>
  • ad altro organismo specializzato iscritto nell'apposito registro tenuto dal Ministero della Giustizia. L'elenco degli organismi di mediazione è disponibile sul sito www.giustizia.it <https://www.giustizia.it/> .

Per le ipotesi di sottoscrizione di polizze abbinate a prodotti bancari il cliente potrà rivolgersi anche all’Arbitro Bancario Finanziario (ABF) con le modalità indicate al punto 1) della presente pagina.